Motore di Ricerca Cerca
MENU
Home page
Il muro "vivo"
I muri antichi
I muri moderni
I muri Termofon Kplus
I muri Termofon massicci
Le schede tecniche
Cartigli CE
Le voci di capitolato
I certificati termici
I certificati statici
I certificati acustici
La bioarchitettura
Link utili
F.A.Q.
Dwg
Photo gallery
Catalogo TermoTaurus
Catalogo Kplus e Tf
Taurus Service
Contatti
I MURI TERMOFON KPLUS

Kplus 40

con polistirene

 

U=0.2763 W/mqK

da laboratorio


Scheda tecnica


Ponti termici lineici

Pilastro in linea/Pilastro d'angolo/

Angolo semplice/Finestra/Cordolo-trave/Guida ai risultati



Kplus 34

con polistirene

 

U=0.3077 W/mqK

da laboratorio


Scheda tecnica


 

 

Termofon Kplus

Isolamento “sfalsato” per murature da tamponamento

La "Quinconcia"

 

La Bampo s.r.l., produttrice  del Termofon sin dal lontano 1976, fu la prima in Italia a realizzare un laterizio microporizzato con farina di legno, sistema che permette al laterizio trafilato di ottenere una porosità molto simile a quella dello storico “mattone fatto a mano”.

E’ infatti universalmente riconosciuta la eccezionale qualità del mattone antico, basti pensare alle innumerevoli testimonianze che troviamo nei nostri centri storici.

La Bampo poi ha indirizzato la propria ricerca  nello sviluppare geometrie sempre più razionali, come il T, il K ed il Grip, al fine di ridurre al minimo i ponti termici verticali e la trasmissione di calore per convezione ed irragiamento all’interno delle camere d’aria.

La filosofia dell’azienda è sempre stata quella di abbinare l’isolamento termico alla massa, grandezza quest’ultima necessaria per godere dell’inerzia termica, senza la quale non si può ottenere benessere fisiologico interno delle abitazioni.

Il continuo abbasamento dei valori di trasmittanza limite “U” delle murature (chiusure verticali opache) sta comportando, come conseguenza, un continuo aumento dello spessore della muratura, che in certi casi può raggiungere o addirittura superare i 50 cm.

Se questo non rappresenta affatto un problema per un certo tipo di edilizia, pensiamo alle ville, case a schiera ecc., ma addirittura comporta un aumento considerevole della qualità abitativa, può invece essere un problema insormontabile per un tipo di edilizia di grandi dimensioni, come i condomini, oppure per certe realizzazioni dove lo spessore deve restare comunque necessariamente contenuto.

A questo punto le soluzioni adottabili sembrano essere solo quelle di ricorrere ad un isolante termico specifico da inserire o all’interno del muro (sandwich), oppure all’esterno (cappotto).

Entrambe queste soluzioni con isolante “continuo”, anche se realizzate con materiali di qualità, comportano concettualmente la riduzione dell’inerzia termica, l’assenza di assorbimento dell’energia gratuita passiva, l’impossibilità per il muro in estate di scaricare di notte l’energia accumulata durante il giorno, una drastica riduzione della traspirazione della parete, ecc.

Insomma vengono pregiudicati tutti i benefici (sole e vento) che la natura ci regala, e di cui il muro in mattoni ha estremo bisogno, per mantenere inalterate negli anni (secoli) le sue eccezionali caratteristiche.

 

Non appare infatti una contraddizione il fatto che oggi si tenda, giustamente, a sfruttare i benefici della natura in tutti i suoi modi, attraverso il sole (fotovoltaico, solare termico, ecc.), il vento (eolico), mentre  nel muro ce ne  priviamo, inserendo isolanti che di fatto lo rendono inerte?

 


Isolamento termico


Nasce così “Termofon Kplus”, la soluzione brevettata per la muratura di tamponamento, disponibile nei due spessori cm. 40 e cm. 34, che la Bampo s.r.l. propone per quell’edilizia dove l’elevato spessore non è adottabile.

L’inserimento di un elemento in polistirene espanso permette infatti di ottenere valori di trasmittanza “U” non solo in regola con i valori previsti dal Dlgs 311 per l’anno 2.010, ma addirittura idonei per progettazioni di edifici classe “A”, “B” ecc.

Ma quello che è fondamentale è che, data la particolare geometria “sfalsata” (quinconcia), si preserva tra esterno ed interno un’adeguata massa continua di laterizio, elemento basilare per garantire l’inerzia termica, l’assorbimento dell’energia gratuita passiva, la traspirazione ecc., caratteristiche che con l’isolamento “continuo”, come sopra esposto, vengono in qualche modo pregiudicate.

Traspirazione

 
OPZIONI SITO
NEWS

Presentato il nuovo libro "CasaClima R. Edifici storici ad alta efficienza energetica”.

www.architetturaecologica.net



Disponibili i risultati delle prove sul TermoTaurus 30.

Clicca a sx "Certificati statici".



Pronto il certificato sull'isolamento termico del primo corso di TermoTaurus a contatto con la fondazione.

Clicca a sx su F.A.Q.



Disponibili i risultati della ricerca sui valori dei ponti termici lineici su muratura Kplus 40.

Clicca a sx "I muri Termofon Kplus".



Operativo il servizio di assistenza al calcolo sismico

Taurus service.

Clicca sul menu a sx.

 



Che soluzione adottare per essere in regola con il Dlgs. 311?

Clicca su F.A.Q.


NEWSLETTER
Clicca qui per iscriverti alla newsletter
Entra

 

- Bampo s.r.l. - sede centrale Belluno - via Psaro, 13/E - 32100 Belluno Tel. +39.0437.941395 Fax +39.0437.941397 -     P.iva 00117510255
- Delta s.r.l. - Ufficio commerciale di Thiene - via Brigata Mazzini, 40 - 36016 Thiene (VI) Tel. +39.0445.369500 Fax +39.0445.369432 -

 

Muratura armata | Antisismica | Blocchi | Classe A | Risparmio Energetico | Isolamento Edifici | Isolamento pareti
Porizzato | Laterizio | Muri cemento | Isolanti | Portante | Struttura | Strutture muratura

 

Powered by Prima Posizione Srl